Collection Book Donna A/I 2016-2017

La collezione Donna Autunno/Inverno Kiton nasce dalla volontà di creare un nuovo daywear dato dal connubio tra casual e sartorialità, pensato per una donna volitiva, dinamica e indipendente. Non è un caso che anche Melinda Gates, consorte di Bill Gates, abbia scelto l’iconica giacca Kiton per la cover di Forbes del dicembre scorso.
L’heritage della manifattura sartoriale menswear, che da sempre identifica e contraddistingue Kiton nel mondo, si armonizza con la meticolosa attenzione alla valorizzazione delle proporzioni e della figura femminile.

La collezione nasce dall’idea dello spazio della casa napoletana. Nelle tre stanze attigue al salone centrale del piano nobile le modelle interpretano la nuova identità della donna Kiton. Nella prima sala viene dato spazio a ciò che per antonomasia rappresenta l’universo femminile: il guardaroba. Le modelle, in un tableau vivant, ripropongono abbinamenti sempre diversi per una collezione mix and match. La seconda stanza è tipicamente partonopea e ricrea l’atmosfera di un bistrot napoletano in cui la classica eleganza del brand Kiton si confonde con la caratteristica atmosfera armoniosa di Napoli. La predisposizione al buon gusto e alla bellezza è reinterpretata in maniera magistrale nell’ultima stanza che rappresenta la vera tradizione: la tavola italiana. Una donna pronta a qualsiasi momento della giornata, dal giorno alla sera, che può modificare il suo outfit solo giocando con gli accessori.

Uno stile che trova la sua massima espressione in un continuum armonico tra tradizione e innovazione.
Novità assoluta sono i cappotti in crêpe di lana e cashmere che pur mantenendo un fit classico, conferiscono una silhouette più dolce e fluttuante, e sono impreziositi da visoni colorati nelle cromie brillanti del giallo e del rosso che rompono con decisione l’intramontabile eleganza del nero. Il Daily Double in puro cashmere, nei colori naturali sfumati in nuances pastello, avvolge cappotti, cappe e blouson per un lusso quotidiano. Le micro stampe della classica cravatteria diventano macro sui maglioni di pura seta, un must per la donna Kiton che ama reinterpretare i materiali del guardaroba maschile con la propria personalità. Le camicie diventano femminili grazie a rouge, tagli crop e trasparenze. Anche le gonne, capo tipicamente femminile, vengono riproposte in una variante più casual con il tweed pur mantenendo la classica linea “a ruota”. La classica palette di colori, caratterizzata dal nero e dal grigio carbone, è ravvivata dalle tonalità del rosa, del fucsia, del giallo primario, del rosso e del bianco.